Ricerca nel sito
  
  Ricerca avanzata


 
   
Farine Proteiche

IMPIANTI DI PROCESSO PER 
ARRICCHIMENTO ED IMPOVERIMENTO PROTEICO DI FARINE DI GRANO TENERO.

La Separ Micro System, dopo adeguate ricerche e sperimentazioni, ha messo a punto una gamma completa di impianti di processo per l'arricchimento e l'impoverimento proteico delle farine di grano tenero.

La macchina nel suo insieme, composta dalle fasi di alimentazione / dosaggio, macinazione / micronizzazione e turboseparazione / classificazione ad aria, consente di ottenere farine di diversa tipologia, specifiche per soddisfare diversi utilizzi, partendo da una farina di grano standard / comunitario.

In particolare, partendo da una farina con un valore alveografico di circa W=175...185 (quindi di caratteristiche e di qualità normale), l'impianto restituisce due oppure tre frazioni farinose, delle quali una viene fortemente impoverita (W anche fino a circa 60...70) e destinata all'industria dei biscotti secchi e dei wafer-cialde, ed un'altra viene fortemente arricchita in proteine (W anche di 500 - 650 -720) e destinata per le sue caratteristiche ai prodotti lievitati (pandori, panettoni, etc.) oppure a rinforzare miscele di farine; è possibile l'estrazione contemporanea di una terza frazione farinosa, con caratteristiche ottimali per panificazione.

Si noti che l'accoppiamento, all'interno di una macchina integrata, di due distinti impianti ottimizzati (di macinazione / micronizzazione e di turboseparazione / classificazione ad aria) permette di ottenere una flessibilità, una precisione di funzionamento ed un taglio granulometrico minimo raggiungibile precluse ai tradizionali, anche se recentissimi micronizzatori con selettore dinamico / separatore a gabbia, pur con un investimento iniziale e potenze installate corrispondenti, se non addirittura più favorevoli nel caso del nostro impianto.

Naturalmente è possibile regolare in tempo reale i parametri della lavorazione, per ottimizzare il processo di abbattimento.

La macchina è costruita con tutte le parti a contatto con il prodotto in acciaio al carbonio, oppure in acciaio inox.

Sono disponibili varie grandezze, dall'unità integrata per piccole produzioni di nicchia con lavorazioni a batch (con recipienti di scarico a tenuta stagna), a impianti industriali di grande portata con scarico in continuo.

L'impianto 'e disponibile sia in versione standard, sia in versione a norme Atex per zona 22 (polveri 3D) - cat.3.

Per approfondimenti, non esitate a contattarci.